Mal di schiena: dolori lombari e instabilità vertebrale

Molto spesso il nostro mal di schiena, recidivante, fonte di forti dolori e conseguenti impedimenti lavorativi e di vita, è legato ad una alterazione degenerative da sovraccarico funzionale delle strutture vertebrale.

Il mal di schiena nasce da costrizioni in posture errate, da attività fisica occasionale o da attività fisica e/o sportiva eccessiva, da traumi pregressi, dalla perdita di peso repentina e da sedentarietà prolungata come in questo periodo forzato dalla pandemia COVID-19.  Tutte condizioni sono la causa scatenante del mal di schiena nella quale l’ipotonia gioca un ruolo di moltiplicatore della degenerazione stessa.

mal di schiena

Diversi autori hanno attribuito la responsabilità del mal di schiena, all’incapacità da parte dei muscoli paravertebrali e in particolare della muscolatura profonda a coordinare il movimento reciproco delle singole vertebre nei confronti degli elementi contigui durante il movimento del tronco;

E’ di fondamentale importanza stabilire quale è stata la causa iniziale del mal di schiena e quindi stabilire un piano di lavoro personalizzato che tenga conto di tutti gli elementi per portare la persona a risolvere in maniera stabile il mal di schiena. 

L’integrazione è con il centro Medico e Fisioterapico Eos, dove la persona viene seguita individualmente per attivare in modo consapevole questa muscolatura e poi prosegue in gruppo, presso Eos Gym per rinforzare la muscolatura con esercizi adatti secondo protocolli stabiliti e condivisi con il Centro Medico e Fisioterapico Eos in modo da ottenere un sistema posturale adatto al mantenimento del benessere raggiunto in modo stabile e permanente.


Categorie: Articoli

Posta i tuoi pensieri