REGOLAMENTO ENTRATA

PROCEDURE PALESTRA

L’accesso alla palestra e agli spogliatoi è consentito solo agli associati e avviene su organizzazione pianificata e preventivamente confermata per gruppi max sei persone. 

Si entra in palestra uno alla volta, mantenendo la distanza almeno di un metro, con mascherina indossata, si igienizzano le mani usando l’apposito dispenser.  L’utilizzo della mascherina è obbligatorio all’interno della palestra.

Gli associati sono tenuti a portare un telo a copertura del materassino usato durante l’attività e a disinfettare i propri effetti personali e non condividerli. 

Si consiglia di raggiungere il sito già vestiti adeguatamente alle attività previste o comunque utilizzare lo spogliato per cambiarsi, muniti di sacca per la raccolta degli effetti personali da non lasciare nello spogliatoio ma portare chiusa con sé durante l’attività.

All’interno della palestra sono già segnalati gli spazi per l’attività distanziati di 2 metri, distanza interpersonale adeguata all’intensità dell’esercizio.

All’interno della palestra non toccare oggetti e segnaletica fissa.

Si raccomanda la massima puntualità perché non è consentito soggiornare nello spazio di attesa.

In caso di uso dei servizi si invita a igienizzare, con l’apposito erogatore messo a disposizione, tutte le superfici e oggetti eventualmente toccati

Sarà rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C. 

Si specifica che la mascherina deve essere sempre a disposizione, pur non essendo obbligatoria per chi fa attività fisica.

 Vietato invece lo scambio tra operatori i e personale comunque presente nella palestra di dispositivi (smartphone, tablet, ecc).

Gli operatori dovranno invece dotarsi di mascherine chirurgiche, guanti monouso e sanificare le attrezzature e gli spogliatoi compreso il diffusore della musica.

Gli utenti hanno l’obbligo di igienizzare le mani anche in uscita utilizzando gli appositi dispenser di cui la palestra è dotata.

Dopo l’utilizzo da parte di ogni singolo soggetto, il responsabile della struttura assicura la disinfezione degli attrezzi usati. 

Gli attrezzi e le macchine che non possono essere disinfettati non devono essere usati. 

Si garantisce la frequente pulizia e disinfezione dell’ambiente, di attrezzi   e comunque la disinfezione completa di tutta la palestra e degli spazi di servizio a fine giornata. 

Non si possono condividere borracce, bicchieri e bottiglie e scambiare con altri utenti oggetti quali asciugamani, accappatoi o altro. 

È necessario utilizzare in palestra apposite calzature previste esclusivamente a questo scopo. 

Tutti gli indumenti e oggetti personali devono essere riposti dentro la borsa personale; comunque si mettono a disposizione sacchetti per riporre i propri effetti personali. 

Per quanto riguarda il microclima, sono state verificate le caratteristiche di aerazione dei locali e degli impianti di ventilazione e si garantiscono le condizioni di mantenimento di adeguati ricambi e qualità dell’aria indoor. 

Si garantisce da parte degli operatori la periodica aerazione naturale nell’arco della giornata in tutti gli ambienti dotati di aperture verso l’esterno e il ricambio d’aria attraverso l’impianto di cui sono dotati spogliatoi e bagno che deve rimanere sempre attivo per tutta la durata dell’attività.

Roma, 18 Maggio 2020

Il Presidente

Daniela Capuzzo

 

SCARICA LA BROCHURE INFORMATIVA


Categorie: Comunicazioni

Posta i tuoi pensieri

error: Content is protected !!